Sostituire LNB della parabola

tipi LNB illuminatore parabola
Alcuni tipi di illuminatore: single, twin, legacy+SRC, dual LNB

Il convertitore LNB (Low Noise Block converter), comunemente chiamato illuminatore della parabola, è uno dei componenti fondamentali per il funzionamento dell'antenna satellitare.
Senza entrare nei tecnicismi, l'LNB è quel piccolo dispositivo che si occupa di intercettare il segnale inviato dal satellite e di convertirlo alla frequenza adatta per essere inviato al decoder attraverso il cavo coassiale. L'illuminatore è collocato di fronte alla parabola, installato su una staffa metallica e mantenuto in posizione da un supporto di plastica. L'illuminatore rimane esposto alle intemperie ed è un componente soggetto a usura.

La sostiuizione dell'LNB può rendersi necessaria per malfunzionamenti dovuti ad agenti atmosferici o per adeguare l'impianto satellitare a tecnologie più moderne, come ad esempio il nuovo decoder di Sky. Se perdete regolarmente il segnale in caso di pioggia è più probabile che la situazione migliori con una parabola di dimensioni maggiori ma a volte potrebbe dipendere dall'occhio dell'LNB che viene appannato dalla pioggia. Prima di sostiuirlo con un altro di maggiore qualità, accertatevi che sia montato bene, come spiegato più in basso.

Danni da agenti atmosferici

Il sole, l'umidità, una forte escursione termica fra il giorno e la notte, contribuiscono al deterioramento del guscio esterno. Il tappo di plastica che copre "l'occhio" dell'LNB, con il tempo può presentare delle crepe che consentono alla pioggia di filtrare all'interno e danneggiare i componenti
interni.
In particolare, è la grandine che può causare i danni maggiori all'illuminatore, facendo saltare i coperchietti e le protezioni plastiche delle parti più delicate.
Se il guscio esterno presenta dei fori, l'LNB può trasformarsi in un nido per gli insetti con un'inevitabile perdita del segnale.

Se il resto dell'impianto funziona correttamente, un problema all'LNB può essere evidenziato dal software del decoder: se il segnale satellitare non viene agganciato e la parabola è puntata correttamente, è quasi certo che il malfunzionamento dipenda dall’LNB.

Quale LNB comprare?

In questi casi è necessario sostituire l'illuminatore per ripristinare il funzionamento dell'antenna satellitare. Basterà fare attenzione al tipo di uscita compatibile con il nostro decoder: procuriamoci quindi un nuovo LNB provvisto di uscita standard (legacy) o di tipo di tipo SCR (Satellite Channel
Router) che consente di collegare più decoder con la calata di un'unico cavo (Unicable).
Per non sbagliare, ricompriamo un LNB con le stesse caratteristiche, facilmente individuabili osservando le uscite sul vecchio: vicino al connettore dovrebbe scritto chiaramente "SRC/Unicable" oppure Leg (Lagacy).

Compatibile HD e 4K

A volte i convertitori LNB vengono pubblicizzati in modo altisonante come "compatibili con segnale HD e 4K" ma non facciamoci ingannare: questo dispositivo non fa altro che captare una frequenza e convertirla, indipendentemente dalla risoluzione e dagli standard utilizzati dal segnale video digitale; la compatibilità dipende sostanzialmente dal decoder che deve interpretare il segnale a valle.

Ogni LNB in commercio, anche uno risalente a più di 10 anni fa, può tranquillamente servire un impianto satellitare in grado di veicolare i più moderni formati video 4k. A determinare la differenza di prezzo
fra i vari LNB è la qualità costruttiva, il numero e il tipo di uscite.
Ma anche il modello più economico, se installato correttamente, può garantire una visione perfetta.

Filtro LTE

È importante che l'LNB sia dotato di un filtro per per evitare interferenze con i segnali destinati alla telefonia mobile LTE (4G); grazie al filtro LTE incorporato, l’illuminatore è immune da eventuali interferenze dovute alle frequenze del segnale LTE via satellite.

Alto guadagno e basso rumore

Altri dati sulla scheda tecnica dell'LNB che rischiano di pesare sulla scelta del consumatore sono il "guadagno", ad esempio "Gain 70dB" e il fattore di rumore (esempio 0,1 dB)... anche in questo caso è preferibile un segnale di qualità, piuttosto che un segnale sporco maggiormente amplificato, meglio non basare le nostre valutazioni su questi valori aleatori.

LNB compatibile Sky

La sostituzione del convertitore LNB, anche se ancora funzionante, può rendersi necessaria per sfruttare le potenzialità dei nuovi decoder Sky. SkyQ prevede obbligatoriamente l'installazione di un LNB dCSS, evoluzione del tipo SRC.
Il decoder MySky HD prevede due ingressi SAT IN1 e SAT IN2, con due cavi distinti (e due tuner) che permettono di guardare un programma e registrarne un altro. Nonostante attraverso una particolare procedura sia possibile configurare il decoder per utilizzare un solo ingresso e modificare il tipo di impianto in LNB singolo (con uscita legacy), in questo caso ci conviene fare un upgrade e sostituire il vecchio illuminatore che, seppur funzionante, risulta obsoleto rispetto al resto dell'impianto.

L'intervento di adeguamento dell'impianto satellitare, con la sostituzione del convertitore LNB con uno di tipo SRC, è solitamente delegato a un tecnico di Sky quando viene sottoscritto l'abbonamento.
Ma, ad esempio, se il weekend ci portiamo il decoder Sky nella seconda casa in montagna, dobbiamo provvedere da soli a sostituire l'illuminatore, e allora conviene prenderne uno a doppia uscita (Legacy/SRC Unicable).

Con una spesa irrisoria possiamo procurarci un nuovo LNB per la parabola e montarlo in autonomia, risparmiando i soldi dell'installazione. L'illuminatore ha un diametro standard di 40mm e non dobbiamo fare altro che fissarlo sull'apposito supporto, senza spostare la parabola e senza modificarne il puntamento.

Consigli per gli acquisti

Qui di seguito trovi alcuni dei migliori LNB per qualità/prezzo. Inverto, Fracarro, DUR-line sono le marche più blasonate, ma ci sono altri prodotti che funzionano altrettanto bene. Se devi sostituire l'illuminatore, considerata la minima differenza di prezzo, conviene prendere un modello con due o quattro uscite, di cui una SRC.

Procedura per la sostituzione dell'LNB

  • Scollegare il connettore del cavo coassiale collegato all'LNB svitandolo in senso antiorario
  • Con un cacciavite togliere le viti che tengono unite le due parti di plastica che sostengono l'illuminatore
  • Installare il nuovo illuminatore nella stessa posizione del vecchio
  • Ricollegare il cavo e abbassare la protezione

Questo video spiega bene come sostituire l'illuminatore, le immagini valgono più di mille parole:

Senza particolari strumenti di misurazione, possiamo migliorare la qualità e la potenza del segnale facendo scorrere leggermente l'LNB lungo il suo asse, allentando le viti del supporto e spostandolo di qualche millimetro in avanti, verso la parabola o all'indietro.

Angolo di Skew

Un altro piccolo trucco che consente di migliorare le prestazioni dell'illuminatore in ricezione è il cosidetto "angolo di skew", che è dato dalla differenza di longitudine tra il satellite e la parabola.
Skew significa letteralmente "girato, storto", e indica appunto di quanti gradi deve essere ruotato il convertitore LNB  per captare meglio il segnale riflesso dalla parabola.
Come calcolare l'angolo di skew? Il sito Dishpointer ci offre delle preziose informazioni sul puntamento delle parabole, in base alla località e al satellite di riferimento.
Una volta inserita la nostra posizione e selezionato il satellite (13E EUTELSAT 9A | EUTELSAT HOT BIRD 13B | EUTELSAT HOT BIRD 13C utilizzato in Italia per Sky e Tivùsat) ci fornisce, oltre l'elevazione e l'azimuth della parabola, anche l'angolo di skew ottimale che deve avere l'illuminatore.

Quando si acquista una parabola completa di illuminatore, quest'ultimo è già posizionato sul supporto, dritto, a 0° (dovrebbe essere indicato chiaramente da una scala graduata sul collo del convertitore). Questo valore di default, per il satellite Hotbird, va bene a Roma e Palermo, ma ad esempio, alla longitudine di Torino l'angolo di skew è pari a -5,3°, mentre a Lecce vale 6,1°.

La teoria è valida in qualsiasi parte del mondo, ce la spiega meglio questo simpatico installatore australiano:

Questa micro regolazione è definita in gergo dagli installatori "mettere l'illuminatore col collo storto"... quando si sostiuisce l'LNB può fare la differenza, specialmente puntando altri satelliti (come Astra), dove la differenza di longitudine è più marcata.



ARTICOLI CORRELATI
TV satellitare, parabola e decoder, cosa c’è da sapere?